06 - May - 2012

INSTALLAZIONE CRUNCHBANG LINUX SU EEEPC 901

Ciao a tutti, in questa guida vedremo come installare crunchbang linux sul nostro asus eeepc 901 con dischi a stato solido SSD.

Questa distro è basata su debian squeeze del ramo stable quindi è solida come una roccia.

Il desktop manager utilizzato è openbox, molto leggero e funzionale a scapito però di una configurazione non proprio “easy”.

L’asus eeepc 901, come abbiamo descritto sopra, monta 2 dischi SSD rispettivamente da 4Gb e da 8Gb.

Si procede installando la distribuzione facendo il boot da chiavetta usb, avendo cura di preparare la distribuzione con unetbootin, come già annunciato nella mia precedente guida (Unetbootin…linux a portata di penna) per maggiori informazioni sul programma potete visitare: http://unetbootin.sourceforge.net/

Preparazione disco da 8Gb

  • Formattazione ext4 come / (root)

Preparazione disco da 4Gb

  • Formattazione ext4 come /home

Non preoccupiamoci del journaling del file system, vedremo poi come eliminarlo. Questo perchè i dischi SSD soffrono del problema di scritture frequenti e questo può degradare velocemente le prestazioni del disco.

Apriamo ora il terminale e digitiamo:

  • sudo pico /et/apt/source.list

aggiungiamo in fondo al file il seguente repository:

installiamo il pacchetto eeepc-acpi-scripts per ottimizzare i consumi della batteria.

 

Formattare ora e data con tint2

 

Tasto dx →  Settings → tint2 → Edit config file

 

nella voce # Clock

Aggiungere il %F per avere la data in formato YYYY-MM-DD

time1_format = %F  %H:%M:%S

Salvare e riavviare tint2.

 

Aggiungere una voce al menù di OpenBox

 

Tasto dx →  Settings → Openbox → Edit menu.xml

oppure

Tasto dx →  Settings → Openbox → GUI menu editor

 

Esempio di aggiunta di un’applicazione al menù tramite xml

<item label=”Audacious”>

        <action name=”Execute”>

            <execute>

                audacious

           <execute>

    </action>

</item>

 

Esempio di creazione menù tramite xml:

 

<menu id=”accesories” label=”Accessories”>

<item label=”catfish File Search”>

<action name=”Execute”>

<execute>

catfish

</execute>

</action>

</item>

</menu>

 

N.B.

Per rendere effettive le modifiche quando si aggiungono voci al menù occorre eseguire un logoff/login della sessione in modo che venga letto nuovamente il file del menù, oppure eseguire un restart del medesimo cliccando nella voce Restart

 

Aggiungere una voce al menù di conkyrc

 

Tasto dx →  Settings → Conky → Edit .conkyrc

Alla voce:

 

TEXT

SYSTEM INFO

aggiungere sotto la voce CPU usage

Kernel usage:$alignr$kernel

 

Aggiungere spazio disco /home al menù di conkyrc

 

Tasto dx → Settings → Conky → Edit .conkyrc

Alla voce:

TEXT

SYSTEM INFO

Disk usage /home:$alignr${fs_used /home}/${fs_size /home}

 

Rimuovere il journaling da ext4

 

Verifichiamo i dischi del nostro eeepc sui quali andremo a togliere il journaling per il motivo citato all’inizio di questo articolo.

Se non sappiamo quali sono le partizioni usate del nostro disco digitiamo da terminale:

  • sudo fdisk -l

Nel nostro caso avremo due partizioni, avendo formattato un disco con la partizione / (root)  e l’altro con la partizione /home e saranno rispettivamente:

  • /dev/sdb1
  • /dev/sdc1

 

Per togliere il journaling da terminale eseguiamo il seguente comando:

  • sudo tune2fs -O  ^has_journal /dev/sdXN

Dove X è il numero del disco e N è il numero della partizione

Per controllare se c’è o no il journal bisogna dare questo comando:

  • sudo dumpe2fs -h /dev/sdXN

Se nella voce Features non compare “has_journal” e se alla fine del file non c’è una voce chiamata journaling size allora il file system non ha il journaling.

Se voleste tornare indietro ed avere il journaling occorre digitare il seguente comando:

  • sudo tune2fs -O has_journal /dev/sdXN

 

 

Grazie mille per la lettura.

Stay Tuned

Andrea

 

Licenza Creative Commons
INSTALLAZIONE CRUNCHBANG LINUX SU EEEPC 901 by Andrea Finessi is licensed under a Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.

2 Responses to “ INSTALLAZIONE CRUNCHBANG LINUX SU EEEPC 901”

  1. elena

    andrea meno male che ci sei tu con le tue guide! sono davvero molto wonderful!

  2. maio1980

    http://technoburger.net/disco-secondario-eee-901-lento io userei quello da 8 come /home…

Leave a Reply